Portale Trasparenza Comune di Avezzano - Svincolo polizza Fidejussoria

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Tipologie di procedimento

Svincolo polizza Fidejussoria
Responsabile di provvedimento: Cattivera Stefania
Descrizione

I principi che regolano il funzionamento della polizza fidejussoria sono:

Il contratto di specie non ha natura aleatoria sicché la "vita e la cessazione" della fidejussione assicurativa vanno individuate in particolari regole di funzionamento quali:

  • il regime di prescrizione è ordinario cioè decennale (art. 2946) - tanto per quanto riguarda gli obblighi del garante verso il beneficiario, sia per quanto concerne i diritti del garante stesso nei confronti del contraente - quindi non annuale come nei contratti assicurativi;
  • la non applicabilità dell'art. 1901 c.c. (mancato pagamento del premio).

Trattandosi di contratto di natura fidejussoria, in caso di escussione della garanzia, l'acclarata morosità del contraente in ordine al mancato pagamento dei premi, non è opponibile al beneficiario;

  • la non assoggettabilità al regime di disdetta o di recesso, tant'è che, salvo patti contrari fra le parti (beneficiario e garante), la garanzia cesserà solo per volontà del beneficiario che libererà la compagnia garante, decretando lo svincolo della garanzia in ragione del venir meno dell'obbligazione principale laddove, cioè, gli impegni in capo al contraente sono stati onorati.

Rapporti del garante con il beneficiario

1) Svincolo

Cosa si intende per svincolo della garanzia?

Si intende l'atto, deliberato dal beneficiario (se ente pubblico a mezzo di idoneo provvedimento), attestante la liberazione della garanzia in quanto l'obbligato principale ha onorato i suoi impegni nei confronti del beneficiario stesso determinando la cessazione dell'obbligazione principale.

Dunque, essendo il contratto in questione di natura fidejussoria, esso cesserà solo a seguito di svincolo da parte del beneficiario che libererà il garante da ogni impegno sottoscritto con la garanzia medesima permettendogli di annullare il contatto.

Ma come si concretizza lo svincolo?

Di norma la liberazione della polizza fidejussoria avviene tramite l'inoltro al garante della dichiarazione liberatoria (lettera raccomandata) che faccia riferimento al numero di repertorio della garanzia e all'oggetto dell'obbligazione principale assolta.

Peraltro, in altri casi, è invalso l'uso da parte del beneficiario di restituire, in segno di liberazione, la copia della garanzia di sua spettanza al garante previa annotazione e data di svincolo. Cosa si intende, invece, per annullamento/storno della polizza fidejussoria? Si intende la risoluzione, da parte del garante, della garanzia a seguito del pervenimento di regolare svincolo.

2) Escussione

L'escussione rappresenta l'azione esperita dal beneficiario che, attraverso l'intimazione al pagamento, determina l'incameramento della garanzia - in toto o in parte - allorché il contraente non ha onorato le sue obbligazioni nei confronti del beneficiario.

Quali sono le formule più ricorrenti di escussione?

 

L'escussione "a semplice richiesta scritta"

formula che ricorre, nel caso della garanzie rilasciate in favore di enti pubblici (che hanno necessità, nell'interesse della collettività, ad addivenire al ristoro del danno patito nel più breve tempo possibile), con la dizione "pagamento entro 15 giorni dalla semplice richiesta scritta e con rinuncia, da parte del garante, ad avvalersi del beneficio della preventiva escussione del debitore principale di cui all'art. 1944 c.c. e con rinuncia ad avvalersi dei termini di cui all'art. 1957 c.c."

Chi contattare
Personale da contattare: Sammarone Agostino
Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no
Servizio online
Tempi previsti per attivazione servizio online: 1
Contenuto inserito il 20-05-2016 aggiornato al 20-05-2016

Ricerca procedimenti

Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Piazza della Repubblica, 8 - 67051 Avezzano (AQ)
PEC comune.avezzano.aq@postecert.it
Centralino +39.0863.5011
P. IVA 00159380666
Linee guida di design per i servizi web della PA
Il progetto Portale della trasparenza è sviluppato con ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it